Vai al men¨ principale Vai al men¨ secondario Vai ai contenuti Vai a fondo pagina
Istituto Comprensivo B.Bonfigli - Istituto a Indirizzo Musicale - Corciano (PG)
ISTITUTO COMPRENSIVO
"BENEDETTO BONFIGLI"
Via Ballarini, 27 - 06073 Corciano (PG) - Tel 075 6978434 - Fax 075 7750319
E-mail: pgic841005@istruzione.it - PEC: pgic841005@pec.istruzione.it
Istituto Comprensivo B.Bonfigli - Istituto a Indirizzo Musicale - Corciano (PG)
Istituto Comprensivo B.Bonfigli - Istituto a Indirizzo Musicale - Corciano (PG)
ISTITUTO COMPRENSIVO
"BENEDETTO BONFIGLI"
Premio Letterario Nazionale "Mario Lodi"
sede di Mantignana

PREMIO LETTERARIO NAZIONALE "MARIO LODI"

“Quando i bambini fanno ooh...”. Gli alunni della Bonfigli premiati alla prima edizione del Premio Letterario Nazionale “Mario Lodi”.

Non si supera mai l’età dei perché. Ecco l’eredità lasciata da Mario Lodi, indimenticabile autore di Cipì ma anche di L’orologio azzurro, Stella Azzurra, La mongolfiera e tanti altri, morto nel 2014.

Il grande maestro sapeva che i bambini sono capaci di riflessioni e pensieri profondi e spontanei; che sono degli incontentabili cercatori del senso della vita; che sono pieni di meraviglia.

E la meraviglia, intesa come capacità di stupirsi nel bene e nel male, è stato il filo conduttore e ispiratore della prima edizione del Premio Letterario Nazionale “Mario Lodi” dedicato al maestro, indetto dall’associazione Amica Sofia (associazione per la ricerca e la promozione delle pratiche di filosofia dialogica nella scuola e nella società), promosso dal MIUR e destinato alle categorie Scuola Primaria, Secondaria di Primo e Secondo Grado (9-18 anni), Giovani Narratori.

L’IC Bonfigli ha aderito al premio nell’ambito delle attività proposte dalla Biblioteca Scolastica Innovativa di Mantignana di recente istituzione.

“Con il concorso” si leggeva nel bando “si intende dare attuazione ai percorsi di ricerca didattica e pratica filosofica con i bambini …, al fine di incoraggiare, sostenere e diffondere il pensiero critico condiviso con i più piccoli, con l’obiettivo finale di favorire una scuola dove la filosofia con i bambini diventi pratica diffusa e dove la creatività, il gioco, l'immaginazione vengano proposti quotidianamente come vie maestre della funzione educativa.”

“Scopi e obiettivi condivisi dal PTOF della Bonfigli”, ricorda il D.S. Daniele Gambacorta che, avuta comunicazione dei risultati raggiunti, si è immediatamente felicitato con Linda Picchio (I premio categoria Secondaria di Primo Grado) e Tommaso Angelelli (menzione speciale della stessa categoria) frequentanti la classe 1AM della Scuola Secondaria di 1° di Mantignana.

Linda e Tommaso fanno parte di un gruppo di compagni di scuola che, accettata la sfida del concorso, ha trovato nella neonata Biblioteca Scolastica Innovativa il luogo fisico e mentale ideale dove leggere, discutere e creare quei “racconti filosofici” cui il bando si riferiva.

“La filosofia è una materia che emoziona” hanno dichiarato le tutor dell’attività e animatrici del progetto Biblioteca Scolastica Innovativa: “leggere è consolatorio e noi vorremmo insegnare che i libri e la filosofia sono luoghi della mente sicuri, dove star bene anche se non tutto gira come si vorrebbe”.

I ragazzi hanno approfondito in classe il tema del bando attraverso la lettura di alcuni brani di Lodi; hanno anche avuto la possibilità di incontrarsi nei locali della Biblioteca Scolastica Innovativa il mercoledì pomeriggio, per tre settimane consecutive in febbraio, per confrontarsi e imparare che ci sono sempre più verità e mai una sola e che le risposte alle domande non sono mai scontate, ma profonde. Hanno usato lo strumento fondamentale del dialogo (il filosofare) per far emergere interrogativi (non quelli chiusi, di comprensione, ma quelli aperti sulla verità, la giustizia, l’amore, l’origine del mondo…) e trovare insieme le possibili soluzioni, le risposte alle loro “meravigliose” domande. Il partecipato laboratorio di scrittura ha condotto alla stesura di vari racconti che sono stati inviati alla giuria del concorso.

Il racconto di Linda Picchio, “Ecoball” è stato premiato, come si legge nella motivazione della giuria, per “aver colto l’urgenza del problema ambientale e aver saputo immaginare, in forma di racconto, delle alternative”.

Tommaso Angelelli, autore di “La magia della musica”, ha avuto una menzione speciale per “aver colto un aspetto importante dell’arte e in particolar modo della musica; è un’attività non competitiva che arricchisce, crea unione, comunità”.

Il bando prevede per i racconti vincenti la pubblicazione sulla rivista Amica Sofia e/o in volume; un omaggio di libri e la partecipazione gratuita al B-Book Festival. Inoltre, l’IC Bonfigli fruirà di “una giornata filosofica”, cioè dell’organizzazione di un evento a scuola incentrato su laboratori e incontri a cura di Amica Sofia.

 

 

 


Categoria: Scuola Secondaria I gradoData di pubblicazione: 15/04/2019
Sottocategoria: AttivitÓ e laboratori a.s. 2018/2019Data ultima modifica: 17/04/2019 11:44:23
Permalink: Premio Letterario Nazionale "Mario Lodi"Tag: Premio Letterario Nazionale "Mario Lodi"
Inserita da AdireVisualizzazioni: 324
Top news: NoPrimo piano: No

 Feed RSSStampa la pagina 
Torna indietro Torna su: access key 5
HTML5+CSS3
Copyright © 2007/2019 by www.massimolenzi.com - Credits
Utenti connessi: 1087
N. visitatori: 2158211