Vai al men¨ principale Vai al men¨ secondario Vai ai contenuti Vai a fondo pagina
Istituto Comprensivo B.Bonfigli - Istituto a Indirizzo Musicale - Corciano (PG)
ISTITUTO COMPRENSIVO
"BENEDETTO BONFIGLI"
Via Ballarini, 27 - 06073 Corciano (PG) - Tel 075 6978434 - Fax 075 7750319
E-mail: pgic841005@istruzione.it - PEC: pgic841005@pec.istruzione.it
Istituto Comprensivo B.Bonfigli - Istituto a Indirizzo Musicale - Corciano (PG)
Istituto Comprensivo B.Bonfigli - Istituto a Indirizzo Musicale - Corciano (PG)
ISTITUTO COMPRENSIVO
"BENEDETTO BONFIGLI"
RUGBY PER TUTTI
La Bonfigli alla giornata del Rugby presso il Cus L' Aquila

RUGBY PER TUTTI
L' AQUILA 

In data 16-11-2019 alcuni alunni delle sedi di Mantignana, Corciano e San Mariano hanno avuto l'opportunità di recarsi a L'Aquila per partecipare all'evento”RUGBY PER TUTTI” che ha permesso loro non solo di partecipare a giochi sportivi, ma anche di ammirare la Nazionale Italiana di Rugby femminile scontrarsi con quella Giapponese. Prima di iniziare l'attività sportiva a tutti sono state illustrate le manovre pediatriche di rianimazione e disostruzione delle vie respiratorie ed è stata data la possibilità di metterle in atto, raggiungendo buoni risultati.

La guida ha spiegato le regole basiche del rugby. Alcuni ragazzi avevano già partecipato in precedenza all'iniziativa della società di Perugia in onore dei cinquanta anni dalla fondazione, mentre altri non ne avevano mai sentito parlare.

Le regole principali di questo sport sono le seguenti:

  1. lo scopo del gioco è “fare meta” cioè fare in modo che la palla arrivi, tenendola con entrambe le mani, oltre la linea di fondo del campo avversario;
  2. per fare meta i passaggi della palla ovale ai compagni di squadra si possono effettuare soltanto all'indietro;
  3. per sottrarre la palla agli avversari si possono effettuare i placcaggi.

Le attività sportive proposte sono risultate interessanti e gli alunni hanno subito iniziato a riscaldarsi: le squadre erano composte sia da maschi che da femmine. Il bel tempo non ha resistito molto a lungo e dopo poco è arrivata la temuta pioggia, ciò nonostante tutti hanno continuato ad allenarsi. Gli esercizi potevano apparire facili, ma per metterli in pratica occorreva essere attenti. La mattina è trascorsa in fretta per gli atleti, forse un po' meno per i professori. Dopo tutto quel movimento i ragazzi avevano diritto di pulirsi da tutto il fango che gli si era asciugato addosso ed avevano sicuramente il meritato pranzo. Il momento del pasto è stato allietato da giocolieri e trampolieri che con le loro esibizioni hanno intrattenuto i presenti. Il pranzo, anche se in quantità ridotte, ha saziato gli atleti che subito dopo sono partiti per osservare l'incontro tra le due nazionali, Italiana e Giapponese allo stadio de L'Aquila. Arrivati allo stadio, gli spettatori hanno aspettato all'esterno per circa mezz'ora e quando sono entrati si sono resi conto che gli spalti, non coperti, erano bagnati. Gli studenti non si sono dati per vinti e in un modo o l'altro sono riusciti a sedersi.

Molto emozionante il momento in cui tutti gli spettatori hanno cantato in coro, con tantissimo entusiasmo, l'Inno Italiano. Le giocatrici delle due squadre nell'entrare in campo sono state accompagnate da giovani aspiranti rugbisti. Le due squadre avversarie si sono scontrate mentre pioveva: la prima meta è stata fatta dalla nazionale Giapponese che ha ottenuto cinque punti; l'Italia l'ha subito raggiunta e superata con due mete e due punti aggiuntivi avuti grazie a un tiro preciso tra i pali della porta che si trova al centro della linea di fondo campo. Le giocatrici in trasferta, con molta grinta, hanno raggiunto le avversarie che però hanno fatto un'altra meta arrivando a diciassette punti. Per sfortuna della nazionale Italiana le atlete Giapponesi le hanno poi raggiunte. L'incontro si è concluso con il punteggio di diciassette pari.

Una grande ed entusiasmante partita piena di scontri fisici tra le atlete che sembravano invulnerabili, a vederle dagli spalti facevano impressione.

Gran parte degli alunni partecipanti è ritornata con le gambe a pezzi, ma tutti soddisfatti dell'esperienza molto istruttiva ed interessante.

 

Danila De Mase (classe 2ES)


FOTO RICORDO CON MAURO BERGAMASCO
EX GIOCATORE DELLA NAZIONALE ITALIANA DI RUGBY

FOTO DI FILIPPO GENTILE

 


Categoria: Scuola Secondaria I gradoData di pubblicazione: 18/11/2019
Sottocategoria: Attivitß e laboratori a.s. 2019/2020Data ultima modifica: 18/11/2019 17:00:56
Permalink: RUGBY PER TUTTITag: RUGBY PER TUTTI
Inserita da AdIreVisualizzazioni: 408
Top news: NoPrimo piano: No

 Feed RSSStampa la pagina 
HTML5+CSS3
Copyright © 2007/2020 by www.massimolenzi.com - Credits
Utenti connessi: 412
N. visitatori: 2235840